facebook messenger

Ti avevo già parlato delle varie impostazioni di Messenger, nell’articolo Facebook Messenger, come renderlo una vera risorsa di business, ma, da quel giorno, alcune funzionalità sono sparite ed altre sono state implementate.

Proprio per questo voglio farti un focus sulle novità più utili che Messenger mette a disposizione per rendere questa risorsa un vero strumento di Customer Care per la tua attività!

Cosa è cambiato in breve

Come ti dicevo, dal precedente articolo sono cambiati i seguenti elementi:

  • ci si riferisce a Messenger e di Messaggi in due tab differenti e separate, nella voce “Impostazioni”;
  • è sparito il codice Messenger, una sorta di QR code, creato dalla stessa piattaforma per venire scansionato;
  • è stato inserito il Link Messenger e il Plugin per la chat con i clienti;
  • nella sezione dei Messaggi non si può più inserire il tempo di risposta, ma è possibile impostare lo stato Assente.

 

Link Messenger e Plugin per la chat con i clienti

Navigando nella sezione delle Impostazioni, ti sarai accorto/a che è presente la sezione Messenger.

Qui, oltre a collegare Messenger ad un app ed inserire il dominio del sito, su cui, poi, mostrerai la chat, di cui ti parlerò tra poco, potrai vedere il tuo link Messenger.

Il tuo Link Messenger non è altro che un URL abbreviata che rimanda direttamente a una conversazione di Messenger della tua Pagina.

Quindi, potrai inserire il link m.me ovunque: 

  • sul tuo sito web, 
  • sulla tua app, 
  • sui flyer, 
  • sugli SMS 
  • sulle e-mail, 

proprio per invitare gli utenti a mettersi più velocemente in collegamento con te e snellire così le conversazioni.

Ma, non è finita qua! 

Potrai anche inserire un Plugin direttamente sul tuo sito, in modo tale che non appena l’utente visiterà il tuo portale, apparirà un box, con il messaggio che avrai anticipatamente impostato, del tipo “Hai bisogno di aiuto? Chiedici pure!”, così che, se l’utente non troverà ciò che cerca, in un primo momento, invece di abbandonare la navigazione, potrà chiedere direttamente a te, tramite questo box.

Per l’inserimento del plugin, ti consiglio di mandare il codice agli sviluppatori del tuo sito, se non sei molto abile con queste procedure.

Un’altra cosa molto utile è quella che si trova nelle Impostazioni avanzate dei messaggi, da dove, dopo aver inviato la richiesta per l’analisi al team di Messenger, potrai inviare contenuti non promozionali in modo ricorrente tramite la piattaforma Messenger. Insomma, un modo in più per acquisire contatti e consolidare quelli già acquisiti!

Imposta lo Stato Assente sui Messaggi: domande frequenti e breve tutorial

Come saprai, da un po’ di tempo è stata rimossa l’opzione che consentiva di impostare il tempo di risposta della tua Pagina.

Proprio per questo, da qui in avanti, il tempo di risposta che apparirà sarà quello effettivo che tu impieghi a rispondere alle richieste.

Ma che cos’è il tempo di risposta e come viene calcolato?

Il tempo di risposta della tua Pagina è una media calcolata in base al 90% dei tempi di risposta più veloci ai messaggi ricevuti nei 30 giorni precedenti all’ultimo messaggio conteggiato rispetto al tasso di risposta. (Fonte: Centro Assistenza di Facebook)

In poche parole, Facebook, mostrando il calcolo effettivo della media, premia tutti coloro che interagiscono velocemente con i messaggi degli utenti.

Ma, quindi, dovrai rispondere a tutte le ore del giorno e della notte, h24?

Certo che no! Il buon Facebook ti dà la possibilità di inserire lo Stato Assente quando sei impossibilitato a rispondere, oppure quando la tua azienda è chiusa.

Innanzitutto, potrai impostare date ed orari, dalla tab Messaggi:

Da qui, cliccando su “Modifica” e poi su “Fissa appuntamento”, potrai inserire i giorni e le fasce orarie in cui apparirà un messaggio che informa sulla tua assenza e, quindi, la mancata risposta non intaccherà la reattività della Pagina.

Per prima cosa, però, dovrai impostare un messaggio ad hoc che potrà fornire informazioni utili ai tuoi fan che scriveranno quando tu sarai assente.

Ti consiglio di inserire in questo messaggio:

  • gli orari di apertura,
  • un contatto telefonico, 
  • un indirizzo mail a cui scrivere.

Ecco un esempio:

A questo punto cliccando su “Fissa Appuntamento” potrai inserire i giorni e gli orari in cui non sarai presente: 

Il tutto ti verrà mostrato anche in un breve grafico riassuntivo, dove l’assenza è segnalata dalla linea rossa.

Tuttavia, se tu, per qualsiasi motivo, non potessi rispondere ai messaggi ad orari diversi da quelli impostati, potrai, semplicemente, dalla voce “Posta” in alto nella homepage, impostare la nuvoletta di assenza, così, anche in questo caso, la reattività della tua Pagina resterà immutata ed a coloro che ti scriveranno apparirà il messaggio che avevi impostato nella sezione idonea.

Spero che questa breve guida di aggiornamento sulle funzioni di Messenger ti sia stata utile.

Mi raccomando, ricordarti che è molto importante essere presenti sulla propria Pagina e rispondere alle richieste, monitorale costantemente!